Collezione

La Casa Monzino venne fondata da Antonio Monzino verso il 1750 in Contrada della Dogana all’insegna della Sirena, nella casa 4037.

In quel laboratorio di idee e di studi applicati alla fabbricazione di strumenti di pregevole fattura, prese corpo anche una collezione tra le più importanti di strumenti a pizzico ed arco, sapientemente raccolti da chi conosceva il “mestiere” in modo profondo e riusciva per questo a valutare ciò che la perizia di alcuni aveva tramutato in opera d’arte.

Questa collezione, valorizzata dalla sua omogeneità, illustra in modo esauriente un lungo percorso organologico, presentando molte varietà di esemplari eseguite dagli stessi liutai, alcuni dei quali hanno avuto notevole rilievo nella storia della liuteria dal Settecento al Novecento.

Tra questi i fratelli Guadagnini, i fratelli Riccardo e Romeo Antoniazzi, Ambrogio Sironi, Paolo De Barbieri, Severino Riva, Gennaro Marino, Innocente Rottola, Gennaro Fabbricatore, Giovanni Battista Fabbricatore, Erminio Farina, Luigi Galimberti, Luigi Baioni e Carlo Antonio Testore.

Fanno parte della Collezione Monzino numerosi strumenti la cui data di fabbricazione si colloca tra la fine del Seicento e oggi; tra questi figurano un certo numero di chitarre tra cui una di un costruttore anonimo di scuola italiana databile alla fine del Seicento e un violino con etichetta “Carlo Antonio Testore del fu Carlo Giuseppe in contrada larga al segno dell’aquila Milano 1759”.

collezione_top

Di questi, settantanove strumenti sono stati donati nel 2000 al Museo Civico degli Strumenti Musicali del Castello Sforzesco di Milano con la finalità di mettere a disposizione della comunità l’esperienza, la competenza e la cultura acquisita in oltre duecento anni di storia nella produzione di strumenti musicali di alto artigianato.

Altri strumenti sono dati in comodato d’uso gratuito. Ogni musicista ha il desiderio di incontrare il suo strumento ideale, per questo la Fondazione affida in comodato strumenti prestigiosi della propria collezione a musicisti meritevoli, per promuovere il talento e diffondere la musica.
collezione_sx

  • Warning: Missing argument 2 for GFontsEngine::ModifyPostTitle() in /htdocs/public/www/wp-content/plugins/free-google-fonts/engine/GFonts.Engine.php on line 1930